Investire con le Azioni

Azioni, scopriamo cosa sono e come avviene la loro negoziazione

La compravendita delle azioni è un metodo di investimento molto diffuso. Il concetto fondamentale di questo metodo di investimento, consiste nel comprare delle azioni di un determinato Titolo ad un prezzo e rivenderlo ad un prezzo maggiore. Per investire in azioni è importante conoscere molto bene le dinamiche del mercato finanziario. Prima di iniziare a comprare e vendere azioni, considera attentamente se e quanto ti conviene. Gli investimenti in azioni sono sempre rischiosi e anche se puoi fare analisi e previsioni, non esiste mai una certezza assoluta che le tue previsioni si avverino.  Prima di iniziare ad investire, scopriamo meglio che cosa sono le Azioni.

Cosa sono le Azioni

Le azioni rappresentano le singole unità in cui il capitale delle società per azioni è suddiviso. Il
possessore di un’azione detiene una porzione della società, con tutti i relativi diritti e doveri. Le
azioni costituiscono anche titoli di credito, strumenti che incorporano diritti e agevolano la
trasmissione a terzi.

Esse possono essere quotate o non quotate.

Nel primo caso, l’acquisto o la vendita a un prezzo di mercato sono più agevoli, mentre le azioni non quotate possono presentare sfide significative durante la cessione.

Le società per azioni finanziano la propria attività attraverso l’emissione e il collocamento delle azioni.
L’azionista è un socio, non un creditore, della società e partecipa attivamente all’attività economica, assumendosi i rischi in caso di perdite. Tuttavia, tali rischi sono limitati al valore delle azioni possedute.

I diritti dell’azionista includono:

  •  La percezione dei dividendi, se la società li distribuisce.
  • La facoltà di esprimere il proprio voto nelle assemblee.
  •  Il diritto di consultare determinati libri sociali.
  •  La possibilità di impugnare le delibere assembleari invalide.

Solitamente, le azioni hanno un valore nominale e diritti identici. Tuttavia, le società possono
prevedere, nello statuto, diverse categorie di azioni con diritti amministrativi ed economici differenziati:

1. Azioni di risparmio: Non conferiscono diritto di voto, ma vantano privilegi di natura economica,
generalmente legati alla distribuzione dei dividendi.
2. Azioni privilegiate: Solitamente, garantiscono una priorità nella distribuzione dei dividendi, a
fronte di una limitazione del diritto di voto limitato alle assemblee straordinarie.
3. Azioni a voto plurimo: Le società non quotate possono statutariamente creare azioni con diritto
di voto plurimo. Anche le società quotate possono avere azioni a voto plurimo se tale categoria
esiste già prima della quotazione.
4. Azioni a voto maggiorato: Gli statuti delle società quotate possono prevedere l’attribuzione di un
voto maggiorato, fino a due voti al massimo, per ogni azione appartenente allo stesso soggetto per
un periodo continuativo non inferiore a due anni.

Come negoziare le Azioni

Se si decide di acquistare azioni direttamente dalla società o dai suoi azionisti, il mercato azionario è il luogo in cui si negoziano i titoli azionari. In Italia, i mercati possono essere suddivisi in tre categorie:

Mercati regolamentati,
Sistemi multilaterali di negoziazione (“MTF”)                                                                                                                     Mercati  Internalizzatori sistematici.

Il principale mercato regolamentato è gestito da Borsa Italiana S.p.A. Le persone fisiche o società che vogliono
compravendere titoli devono rivolgersi a intermediari autorizzati, come banche e società di
intermediazione mobiliare – SIM.

Questi intermediari inseriranno gli ordini di acquisto e vendita di azioni nei sistemi di negoziazione a nome dei clienti. Per comprare e vendere Azioni, hai a disposizione tre alternative:

Puoi affidarti alla tua banca dove hai aperto il conto, corrente e chiedere una consulenza
finanziaria. Persone esperte del settore ti daranno tutto le informazioni utili per un miglior
investimento e potrai dare l’incaricare un consulente finanziario di comprare o vendere un
pacchetto azionario.

Tramite l’Internet Banking della tua Banca, potrai verificare le quotazioni,
vendere e comprare azioni in piena autonomia.
utilizzare una piattaforma di trading online, attraverso una piattaforma di trading online, potrai
aprire un conto e iniziare a comprare e vendere azioni in piena autonomia. Questa procedura
richiede un ottima conoscenza dei mercati finanziari.

Articoli correlati

Trading Online, il modo più economico per investire

Per investire con il Trading Online è necessario scegliere un Broker, aprire un conto e iniziare ad investire. Il trading online consiste nell’acquisto e nella vendita di…

Tutto ciò che devi sapere per Investire con gli ETF

Cosa Sono, Come Funzionano, Come si Negoziano: scopriamo il mondo degli ETF.  Gli ETF, o Exchange Traded Fund, sono fondi comuni di investimento passivi che replicano l’andamento…

Fondi a Scadenza

Fondi a Scadenza, scopriamo le loro caratteristiche, i benefici e le criticità. In questo articolo cercheremo di spiegare il concetto dei fondi a scadenza, analizzando le loro…

Investire con i Piani di Accumulo

Piano di Accumulo, lo Strumento  per un Investimento Consapevole. Il Piano di Accumulo rappresenta un piano finanziario per chi desidera gestire i propri investimenti in modo graduale….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *